GUIDA ALLE TAGLIE

Confronta le tue misure e trova la taglia adatta a te:

TAGLIA (IT) 38 40 42 44
TORACE 78 82 86 89
SENO 82 86 90 94
VITA 66 70 73 77
1° FIANCO 82 86 90 94
FIANCO 95 99 104 109
LUNGHEZZA GONNA 115 115 115 115

 

Come prendere le misure

Nel prendere le misure indossa un intimo simile a quello che indosserai con l’abito da sposa.
Tieni le braccia lungo il corpo e non trattenere il respiro.
Guardati allo specchio di fronte e di profilo, ti aiuterà a controllare l’esatta posizione del metro.

 

  • TORACE
    Questa misura si ottiene facendo passare il centimetro intorno al busto sopra al seno.
  • SENO
    Per questa misura fai passare il metro da sarto sulla parte più sporgente del seno tenendolo parallelo al pavimento.
  • VITA
    Per trovare il tuo punto vita esatto fai passare il metro sulla parte più stretta del busto.
  • 1° FIANCO
    Questa misura va presa sulla parte più sporgente delle anche, circa a 8 cm dalla vita.
  • FIANCO
    Tenendo le gambe unite prendi la misura della parte più sporgente del fianco, puoi aiutarti a prendere questa misura guardandoti allo specchio di profilo.
POSSIAMO AIUTARTI?

Se desideri qualsiasi informazione inerente il tuo acquisto nella Boutique online puoi contattarci via telefono dal Lunedì al Sabato dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.30, oppure inviarci un’email in ogni momento.

matrimonio in villa reale, rito civile a milano, sposi a villa reale, le spose di couture hayez

Real Weddings: Emanuele e Michela

20 Dicembre 2011

 

Oggi i protagonisti del nostro Real Wedding sono Emanele e Michela, galeotto fu il liceo dove si incontrarono per la prima volta , diventando non solo compagni di banco e di scuola ma anche di vita! E’ stata piu’ ” dura ” del solito scegliere le foto da pubblicare , perchè gli scatti di Erica Brenci di Le Amis Photo erano molti e tutti ricchi di fascino e poesia , ha saputo davvero cogliere dettagli ed’ emozioni di uno dei giorni piu’ memorabili per una coppia di sposi!! Tra l’altro ha seguito la sposa anche nell’ ultima prova dell’ abito nel nostro Atelier! Ma vi lasciamo sia alle bellissime immagini degli sposi, che al racconto della stessa Michela, e per non farvi mancare nulla, abbiamo anche il contributo delle stessa Daniela di Chicchi D’Arancio Milano che ci fà entrare nel vivo del tema seguito per l’ allestimento e l’ organizzazione di queste nozze.

Michela racconta

Non sono cresciuta con il mito del matrimonio, tutt’altro! Ma quando Emanuele me lo ha chiesto (era il nostro anniversario, eravamo al ristorante e mi dice “L’anello non ce l’ho, ma ho questo”. Si leva la felpa e sotto c’è una maglietta con la scritta: “Mi vuoi sposare? Per davvero!”) riuscendo a sorprendermi..beh non ho potuto che dire di sì! Era il 27 maggio, ci siamo sposati il 20 settembre, con in mezzo l’estate. Quattro mesi scarsi per organizzare tutto…volevamo che fosse una grande festa per noi, i nostri amici e le nostre famiglie…niente di troppo convenzionale: cerimonia in Comune e poi tutti a mangiare e a divertirsi. Per fortuna sulla nostra strada ci siamo imbattuti in Eva e Daniela, le wedding Planner di Chicchi d’arancio- Milano. Loro hanno trasformato in realtà tutte le nostre idee e i nostri desideri, dando un filo conduttore alla nostra “festa” di nozze. Efficienti nel “prima”, “efficientissime e invisibili” il giorno del matrimonio…ci hanno fatto vivere quel giorno in assoluta tranquillità. Ha reso speciale il tutto la collaborazione di fornitori che sono prima di tutto amici oltre che grandi professionisti. A occuparsi dei fiori è stato infatti mio cognato Fabrizio di (vertuanifiori.it) che ha colto subito le nostre richieste a metà strada tra semplicità e ricercatezza, tra vintage e modernità traducendole in un allestimento “di grande effetto”. Le foto sono di Erica, fotografa e amica di les amis photo , bravissima, attenta, curiosa, disponibile, creativa e dal gusto molto personale e riconoscibile che rende unici tutti suoi scatti.

La scelta del Mio abito

Sarò ripetitiva, ma la realtà è che non ho mai sognato l’abito bianco, così quando ho dovuto scegliere – in quello che tutti definivano “poco” tempo, ho pensato che sarei andata nel panico. E invece no. L’abito che ho poi scelto è in assoluto il primo che ho provato e rispecchiava perfettamente le mie richieste: semplice, morbido, lungo ma non troppo impegnativo. Loriana è stata perfetta. Mi ha fatto provare tre abiti, ma era già certa fin da subito che questo sarebbe stato il MIO abito e così è stato.

………………………………………………

………………………………………………

Daniela di Chcchi d’Arancio Milano ci racconta nei dettagli l’organizzazione

Prendete una Kate Moss nostrana e mettetele a fianco la versione ” in carne e ossa” di Puck, il folletto dispettoso di Shakespeare in “ Sogno di una notte di mezza estate” : ecco a voi Michela ed Emanuele, la coppia più à la page (e meno scontata) di Milano!
Che dire del loro matrimonio… un distillato di eleganza e follia.
Sì, perché se Michela è dolce e riservata, Emanuele è un vulcano in continua eruzione. A dirla tutta, organizzare le loro nozze è stato più un divertimento che un vero lavoro!
Come fil rouge del loro “grande giorno” gli sposi hanno scelto il colore verde (nelle sfumature del salvia) e… il calcio! Meglio: la Juventus, dato che entrambi sono tifosi sfegatati della Vecchia Signora.
Verde più football a cosa vi fa pensare?
A noi ha fatto venire in mente il campo da calcio: è così che abbiamo ideato il leitmotiv del grass green che ha accompagnato ogni dettaglio della cerimonia e del ricevimento, dalle mappe stradali, alle spillette con le iniziali degli sposi, passando per il messaggio di benvenuto (che campeggiava su una Remigton d’epoca – in onore della sposa, collezionista di vecchie macchine da scrivere), senza tralasciare menu, segnatavoli, tag per le wedding camera e card del tableau (un campetto da calcio “in cornice”).
Ovviamente i tavoli portavano i nomi dei più celebri giocatori bianconeri e nel menu, al posto dei tradizionali antipasti, primi, secondi e dessert, la lista di gourmandise era scandita da ritmi calcistici, che prevedevano: il Primo tempo (= i primi piatti), l’Intervallo (= il sorbetto), il Secondo tempo (= il secondo), i Supplementari (= dessert al tavolo), i Rigori (= buffet dei dolci) e il Fischio finale (= open bar)… un’ idea dello sposo che ha divertito tutti gli ospiti!
A disposizione degli inviati c’era anche un vero e proprio set fotografico, che Erica Brenci di “Les Amis Photo” ha attrezzato con parrucche, bocche, barbe e baffi finti, cappellini colorati e lavagnette con gessetti. Un photo booth in perfetto stile americano per farsi immortalare nelle pose più strambe e buffe, lasciando un messaggio d’auguri agli sposi.
L’allestimento floreale (a cura di Fabrizio Vertuani) è stato un tripudio di rose Iceberg, garofanini verdi e germini bianchi, disposti a bouquet sopra i tavoli e in immersione all’interno di alti vasi trasparenti su bouvette, white table e tavolo delle bomboniere. Quest’ultimo, dal sapore un po’ retrò, aveva dei cassetti decapati ricolmi di sacchettini in juta e pin dalle scritte divertenti: degli insoliti cadeau de mariage che grandi e piccini si sono prontamente appuntati su borse, giacche, pashmina e… peluche!
Una ghirlanda di cartoncini con le strofe dei brani preferiti da Emanuele e Michela ha adornato la fontana di Villa La Valera, creando una “canzone delle canzoni” che ha commosso gli ospiti tanto quanto la photo story degli sposi, una sorta di galleria di ricordi en plein air allestita attorno al tronco di un albero secolare.
E se uno dei momenti più emozionanti della serata è stato l’arrivo del tutto inatteso di una groom cake a forma di campo da subbuteo (una delizia firmata Vittoria Banqueting), quello più giocoso è stato quando gli invitati si sono ritrovati a posare per delle caricature estemporanee (realizzate da Genni Ciociola) e a “sporcarsi le mani” per un guest book davvero singolare: la versione disegnata del maggiolone degli sposi appeso ai fili di decine palloncini creati con le impronte (firmate) degli ospiti. Con l’augurio di riuscire sempre a volare insieme!

Credits

Foto: Erica Brenci di Le Amis Photo

Abito Sposa : Couture Hayez Pret a Porter

Abito Sposo : Lo Bosco

Wedding Planner: Daniela e Eva Chicchi D’ arancio Milano

Allestimento Floreale : Fabrizio Vertuani

Wedding Cake: Vittoria Banqueting

Trucco Sposa : Veronique Viganotti

Hair Style : Angela Scicchitano

Location Ricevimento : La Valera di Arese

Salva

Stiliste sposa milano, bridal designer milano, Loriana e Christine, sarte e designers couture hayez , couture hayez

Benvenuta nel nostro Blog, tra una prova di sartoria e l’altra, ci piace condividere un po’ del nostro mondo, e non solo. Qui potrai scoprire anche consigli, ispirazioni e suggerimenti per vivere al meglio le tue nozze. Se ti fa piacere, iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornata, ogni nuova follower è una gioia per noi.

Christine & Loriana
Designers Couture Hayez

collezioni sposa 2021, sartorie sposa milano, come provare gli abiti da sposa
abiti da sposa esclusivi a milano, abiti da sposa di lusso a milano, migliori atelier sposa, made in italy
abiti da sposa esclusivi a milano, abiti da sposa di lusso a milano, migliori atelier sposa, made in italy

Follow us

Trova nel blog

Ti potrebbero anche interessare:

Pin It on Pinterest