LOGO SVG 2
👱‍♀️ Ciao sono Lory, come posso aiutarti?

Inizia ora la Chat 》

GUIDA ALLE TAGLIE

Confronta le tue misure e trova la taglia adatta a te:

TAGLIA (IT) 38 40 42 44
TORACE 78 82 86 89
SENO 82 86 90 94
VITA 66 70 73 77
1° FIANCO 82 86 90 94
FIANCO 95 99 104 109
LUNGHEZZA GONNA 115 115 115 115

 

Come prendere le misure

Nel prendere le misure indossa un intimo simile a quello che indosserai con l’abito da sposa.
Tieni le braccia lungo il corpo e non trattenere il respiro.
Guardati allo specchio di fronte e di profilo, ti aiuterà a controllare l’esatta posizione del metro.

 

  • TORACE
    Questa misura si ottiene facendo passare il centimetro intorno al busto sopra al seno.
  • SENO
    Per questa misura fai passare il metro da sarto sulla parte più sporgente del seno tenendolo parallelo al pavimento.
  • VITA
    Per trovare il tuo punto vita esatto fai passare il metro sulla parte più stretta del busto.
  • 1° FIANCO
    Questa misura va presa sulla parte più sporgente delle anche, circa a 8 cm dalla vita.
  • FIANCO
    Tenendo le gambe unite prendi la misura della parte più sporgente del fianco, puoi aiutarti a prendere questa misura guardandoti allo specchio di profilo.
POSSIAMO AIUTARTI?

Se desideri qualsiasi informazione inerente il tuo acquisto nella Boutique online puoi contattarci via telefono dal Lunedì al Sabato dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.30, oppure inviarci un’email in ogni momento.

real wedding couture hayez, sposa elegante couture hayez, real bride

Anche Marina per il suo Sì ha scelto un abito su misura Couture Hayez Atelier

12 Settembre 2017

abiti sposa 2016, atelier sposa milano, abito in tulle e pizzo, foto sposi maggio,

Realizzare un abito da Sposa, significa anche accompagnare una ragazza per un breve ma significativo tratto della sua vita. Dalla scelta dell’abito, alle prove in Sartoria per realizzarlo Su Misura. Momenti carichi di aspettative ed emozioni che passano veloci, quasi per magia quello che sembrava così lontano, ora, è qui! Ma l’emozione  è anche la nostra, quando vediamo il sogno realizzarsi e la gioia negli occhi delle nostre Spose, come nel caso di Marina che ha coronato il suo sogno con Frédéric con una celebrazione doppia, una in italiano e una in francese. Grazie alle bellissime immagini realizzate da Stefano Serra di Joy Photographers,  accompagnate da una piccola intervista entriamo ancora più nel vivo del suo  Matrimonio e come se ciò non bastasse c’è anche il video suggestivo realizzato da Piero Carchedi di  Joy photographers, tre minuti e 17  secondi di emozione pura!

© Credits Foto : Stefano Serra Joy Photographers

Ciao Marina, è  passato qualche mese dal tuo matrimonio, ma ricordiamo ancora perfettamente quando arrivavi in Atelier, direttamente da Parigi per provare il tuo abito, con quella luce speciale negli occhi che hanno tutte le future spose nell’aspettativa di provare il proprio vestito da sposa. Il tuo matrimonio  è stato celebrato in una  bella giornata di Maggio, cosa ricordi con più emozione?

Lo sguardo di Fréderic quando mi ha visto arrivare all’ altare rimarrà impresso per sempre nella mia mente, ma tutta la giornata è stata emozionante, come il fatto di avere le nostre famiglie e i nostri amici più cari a festeggiarci e vedere gli sforzi che facevano tutti per capirsi e comunicare pur parlando due lingue diverse.

Come hai conosciuto Frédéric e come hai ricevuto la proposta di matrimonio?

Lavoriamo nella stessa ditta , però eravamo già colleghi da un paio di anni, quando è scoccata la scintilla! Per la proposta di matrimonio Frédéric ha fatto le cose in grande! Dovevamo semplicemente andare a cena per festeggiare i nostri due anni insieme e invece non siamo più tornati a casa sino al giorno dopo . Aveva prenotato un tavolo al ristorante Bristol , uno degli alberghi più lussuosi di Parigi e dopo cena il proprietario ci ha proposto di fare un tour dell’albergo. Ci siamo così ritrovati in una meravigliosa suite con candele, petali di rose , champagne e musica di Franck Sinatra. Qui, mentre io ancora non sospettavo nulla ( pensavo addirittura fossimo finiti una suite di qualcun’altro) , Fred si è messo in ginocchio e mi ha fatto la fatidica domanda. Inutile dire che la risposta è stata, senza alcuna esitazione , SI!!!

Come hai scelto il tuo abito da Sposa? Era quello che avevi sempre immaginato o la scelta ti ha sorpreso?

Avevo un idea molto vaga dell’abito che volevo, ho cominciato a guardare un po di modelli su internet e un giorno , una mia collega, mi ha mandato il link del sito di Couture Hayez , è stato amore a prima vista! Ho comunque preso un appuntamento in posti molto diversi tra loro, dalla catena internazionale al piccolo Atelier. Couture Hayez è stato il terzo che ho visitato e stavo quasi iniziando a disperare quando sono arrivata da voi. Qui ho trovato ben 2 abiti che mi piacevano tantissimo, Loriana ha saputo consigliarmi e, avendo capito esattamente cosa mi piaceva in ciascuno dei due abiti , mi ha proposto un mix. Ho capito che era quello giusto quando mia mamma si è commossa vedendomi con l’abito (cosa che non era mai accaduta negli altri negozi! )

Il tuo abito da Sposa è stato fatto su misura, che differenza c’ è, secondo te, con un abito che si acquista già pronto? 

Si, l’abito che ho scelto è stato fatto su misura ed era quindi di una comodità estrema, oltre ad essere leggero : l’ho indossato tutto il giorno senza provare il minimo fastidio, mi sentivo  a mio agio, libera nei movimenti e comoda per camminare, ballare , stare seduta; inoltre è stato personalizzato in base alle mie richieste, con dettagli in pizzo sulle spalle e in vita : per me è l’abito più bello che ci sia!

Chi vorresti ringraziare, in modo particolare, per esserti stata di aiuto in questo momento così particolare come l’organizzazione del tuo matrimonio?

Sicuramente i miei genitori che ci hanno aiutato tantissimo nella preparazione a monte di questo giorno speciale; i genitori e la famiglia di Fred che il giorno stesso si sono occupati di tutto e ci hanno permesso di goderci al 100% questa giornata. Senza l’aiuto delle nostre famiglie non sarebbe stata la stessa cosa!

Che consiglio daresti alle future spose?

L’unico consiglio che darei è solo quello di fare le cose con calma, senza stress e senza ansia, di lasciarsi consigliare dalle persone di cui ci si fida e per il resto , seguire i propri gusti e desideri.

Grazie Marina per essere stata ancora un po’ con noi  dopo il tuo matrimonio, e grazie per aver scelto Couture Hayez Atelier !

Questi sono alcuni degli operatori di eccellenza che hanno realizzato i desideri  di Marina e Fred, ti aspettiamo in Atelier per realizzare anche il Tuo Sogno  Su Misura!

Credits 

Foto Stefano Serra Joy Photographers – Video Piero Carchedi  Joy Photographers \ Abito Sposa Couture Hayez \ Chiesa San Francesco Cassine \ Location Ricevimento Villa Badia – Sezzadio  Alessandria \ Bouquet – Allestimenti floreali Giovanna –Fiori allo Specchio

 

Salva

Salva

Stiliste sposa milano, bridal designer milano, Loriana e Christine, sarte e designers couture hayez , couture hayez

Benvenuta nel nostro Blog, tra una prova di sartoria e l’altra, ci piace condividere un po’ del nostro mondo, e non solo. Qui potrai scoprire anche consigli, ispirazioni e suggerimenti per vivere al meglio le tue nozze. Se ti fa piacere, iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornata, ogni nuova follower è una gioia per noi.

Christine & Loriana
Designers Couture Hayez

collezioni sposa 2021, sartorie sposa milano, come provare gli abiti da sposa
abiti da sposa esclusivi a milano, abiti da sposa di lusso a milano, migliori atelier sposa, made in italy
abiti da sposa esclusivi a milano, abiti da sposa di lusso a milano, migliori atelier sposa, made in italy

Follow us

Trova nel blog

Ti potrebbero anche interessare:

Pin It on Pinterest